Il Top dei Ristoranti per il Capodanno a Roma

Menù speciali per un Capodanno scoppiettante

Per chi ama organizzare gli eventi più importanti della propria vita in maniera tale da renderli perfetti, curando il tutto nei minimi dettagli e senza tralasciare alcunchè, parte già il conto alla rovescia per festeggiare un Capodanno da urlo, per abbracciare l’anno nuovo col sorriso e la giusta dose di ottimismo.

E si sa che con la pancia piena si tende ad affrontare ogni problema con positività ed allegria, per cui la ricerca del miglior ristorante, se effettuata il prima possibile, può consentire di trovare una soluzione con un ottimo rapporto qualità prezzo.

 

Moltissimi sono i locali, ristoranti e discoteche che organizzano eventi per trascorrere la notte di San Silvestro in maniera unica ed esclusiva, in modo da regalare un’esperienza indimenticabile ed un ricordo da custodire gelosamente.

A tal proposito può risultare non semplice fare la scelta giusta, per cui la prima operazione da fare è individuare il budget massimo da investire per il cenone.

Sono infatti circa 5000 i locali che permettono di trascorrere la festività con amici e parenti, ed è possibile spaziare dalla tipica osteria ai ristoranti più chic.

 

Per aiutarvi a scegliere il miglior ristorante a Roma riportiamo di seguito una lista delle migliori proposte basate anche sulle esperienze dell’anno precedente, incentrate su un badget medio ed in grado di accontentare qualsiasi esigenza di gusto.

 

Royal Art Cafè

 

 

Il Royal Art Cafè, che trova locazione proprio di fronte al Colosseo, permette oltre di assaporare piatti unici anche di assistere ai meravigliosi fuochi di artificio dai Fori Imperiali.

Garantisce il classico aperitivo ed una cena con doppie portate di carne e pesce, senza tralasciare dessert ed ottimi vini e spumati di accompagnamento.

Inoltre la serata è resa vivace da musica che spazia dagli anni ’70 ai ’90, ad un prezzo che varia tra i 180 ai 275 euro.

 

Glass Hostaria

 

Il Glass Hostaria, governato dalla regina chef Cristina Bowerman, offre alla clientela, al prezzo di 250 euro a persona, un menù da re, in grado di coccolare i palati più fini e pretenziosi.

Infatti tra gli ingedienti scelti è possibile trovare, oltre i tradizionali cotechino e lenticchie di buon augurio, anche sapori più esotici come il sashimi di ricciola ed il caviale Asetra.

 

Target

 

Sempre nel centro di Roma, facilmente accessibile anche a piedi dalla stazione Termini, è il Target che offre piatti tipici della tradizione romana.

È ideale per le famiglie ed i bambini per i quali è permesso avere un menù junior a 50 euro, mentre per gli adulti la cena è garantita ad un prezzo di 100 euro a persona.

 

LeLulò

 

Allegra e creativa è invece la proposta del LeLulò che offre ben quattro menù a scelta per festeggiare il Capodanno: terra, mare, vegan e junior con un prezzo di 70 euro per gli adulti e 40 euro per i bambini.

 

Coromandel

 

Il Coromandel, ad un prezzo più modico di 80 euro a persona, ad esclusione delle bevande, offre una cena a base di pesce, tra cui salmone ed un primo di tortellini con colature di alici.

 

Le Asiatique

 

Le Asiatique, architettonicamente è un vero e proprio labirinto che può contenere fino a 100 coperti.

Ha sei stanze a disposizione situate all’interno di un palazzo romano settecentesco, è un fusion aperto recentemente che offre una cena di 150 euro a persona.

Il veglione di Capodanno nei ristoranti romani quindi, è sicuramente il momento migliore per dare una scossa positiva all’inizio dell’anno 😉

Circuiti stampati: ad ognuno il trasformatore giusto

circuiti-stampati-trasformatori

Trasformatori e circuiti stampati sono qualcosa di presente nella vita di tutti i giorni, anche se magari non è facile rendersene conto. Ogni volta che viene usata la corrente elettrica, a casa o al lavoro, si mette in moto un processo che coinvolge sia un trasformatore che dei circuiti stampati. I primi, infatti, vengono impiegati nelle cabine elettriche di trasformazione della rete elettrica per interfacciare rete di trasmissione ad alta e altissima tensione e quella di distribuzione a media e bassa tensione, dalle centrali elettriche fino agli ambienti domestici o lavorativi.

Per dirla diversamente, i trasformatori sono macchine elettriche statiche (ossia non contengono componenti mobili) e reversibili che variano, cioè trasformano, quelli che vengono chiamati parametri in ingresso, quindi tensione e intensità di corrente, rispetto a quelli in uscita, facendo in modo che la potenza elettrica apparente resti sempre costante.

Come avviene questo? Il trasformatore trasmette corrente elettrica tra circuiti stampati elettrici grazie agli avvolgimenti, dei conduttori accoppiati induttivamente presenti nel trasformatore stesso. Per fare un esempio pratico di prodotto in cui sono contenuti i trasformatori basta pensare a un qualunque alimentatore elettrico.

Trovare esempi di circuiti stampati è ancora più semplice, perché praticamente rappresentano parte integrante di ogni circuito elettronico: essi sono proprio la scheda, la pista, su cui vengono saldate tutte le varie componenti di un circuito, che così vengono fatte comunicare le une con le altre.

Inoltre i circuiti stampati fanno anche da supporto meccanico per componenti e accessori, come dissipatori o connettori, e possono essere posizionati all’interno di contenitori di forme complesse (una volta lavorati).
Trasformatori e circuiti stampati sono due componenti che lavorano spesso insieme, soprattutto nel campo dell’elettronica: esistono comunque una moltitudine di trasformatori applicabili nei settori più disparati, ed ogni circuito stampato deve avere il trasformatore giusto.

Impiego dei trasformatori per circuiti stampati

Ma a cosa servono i circuiti stampati? Questi apparecchi vengono impiegati solitamente in corrente alternata, perché devono sfruttare quei principi dell’elettromagnetismo legati ai flussi variabili. In genere, un trasformatore ha rendimento alto e perdite basse; nel caso di circuiti stampati superconduttori, il trasformatore può funzionare senza che venga limitata la frequenza inferiore.
I trasformatori consentono anche di trasportare la corrente per chilometri e sono prodotti da diverse aziende del nostro Paese, anche per la vendita online.

I trasformatori di PMA, per esempio, vengono impiegati in diversi tipi di circuiti stampati nei settori più disparati: elettronica industriale e civile, industria automobilistica, elettrotecnica, industria del riscaldamento e della refrigerazione, telefonia e televisione. Ci sono quindi una moltitudine di trasformatori incapsulati per circuiti stampati, ognuno con le proprie caratteristiche e con il proprio campo di applicazione.

Quanti tipi di circuiti stampati esistono?

Ci sono sostanzialmente due modi per definire un circuito stampato: può essere definito meccanicamente, ,a seconda del tipo di processo produttivo e di substrato, e in base alla complessità tecnologica, dovuta al numero di strati conduttivi all’interno del circuito.

Nella prima distinzione si parla di circuito stampato rigido, flessibile o rigido-flessibile e si ha quando le parti rigide vengono collegate fra loro da sezioni flessibili; alla seconda categoria appartengono invece i circuiti stampati monofaccia, detti anche monorame, che sono muniti di un solo tratto conduttivo; doppia faccia, composti da due strati conduttivi, e multistrato, che nella maggior parte dei casi presentano un numero di strati che vanno da 4 a 8 (ma può arrivare fino a 20 e oltre nei casi più complessi). All’interno di un circuito stampato rigido a doppia faccia, per esempio, è presente un substrato solido caratterizzato da uno spessore costante, in genere costituito da materiali con qualità idone alle esigenze dell’ambiente in cui si andrà ad operare (materiali che resistono a elevate temperature, per esempio).

Tanti trasformatori per tanti circuiti stampati

Esiste una moltitudine di trasformatori per circuiti stampati, classificabili in diversi modi: dalla potenza nominale alla gamma di frequenza, oppure considerando il tipo di avvolgimenti, le classi di tensione, la modalità di raffreddamento, o più semplicemente ancora si considera il tipo di applicazione e l’utilizzo finale. Esistono apparecchi di ogni dimensione, da quelli microscopici usati in elettronica a quelli grandi quanto un armadio o anche di più.

I trasformatori incapsulati per circuiti stampati, per esempio, vengono spesso utilizzati nell’elettronica. Il trasformatore di tensione, invece, è probabilmente il modello più classico a cui si possa pensare: questo apparecchio è caratterizzato da una tensione costante sul secondario, in base al rapporto nel numero di spire. All’installazione è possibile decidere tra diversi rapporti, grazie alle prese intermedie sugli avvolgimenti: quelle intermedie sul secondario, per esempio, danno la possibilità di ottenere diversi valori di tensione contemporaneamente.
Un altro tipo di trasformatore molto usato sui circuiti stampati è quello di isolamento, in cui viene particolarmente curato il  rapporto unitario e l’isolamento elettrico tra gli avvolgimenti. Solitamente vengono impiegati in quegli ambienti in cui non è possibile usare una messa a terra tradizionale, come negli autonegozi, per esempio. Questi trasformatori per circuiti stampati vengono usati anche in campo medico, per la messa in sicurezza di tutte le apparecchiature connesse alla rete.

Il trasformatore trifase viene solitamente usato per la rete di distribuzione elettrica, magari montato sui pali della linea. In genere sono composti da tre trasformatori monofasi indipendenti, ma vengono anche realizzati con tre avvolgimenti primari e tre secondari che vengono poi montati su un nucleo, che a sua volta possiede tre rami paralleli.
Altri trasformatori di uso comune sono quelli per circuiti d’audio, studiati per ostacolare le interferenze a radio frequenza o per dividere e combinare diversi segnali audio: basti pensare per esempio al collegamento tra l’output di uno strumento ad alta impedenza e una console di mixaggio che invece ha un’entrata a bassa impedenza.

 

calendari personalizzati, un bel gadget anche come regalo

Calendari personalizzati

Un calendario è un gadget sempre comodo e adatto per fare un regalo molto gradito. Cosa c’è di meglio di un stampa calendari, stampato in digitale con la foto che vuoi tu? Scegli tra i vari formati di calendario disponibili su GekoPrint per costruire il regalo per la persona che vuoi.

 

 

 

Calendari GekoPrint personalizzati, tante stampe e formati da scegliere

I calendari personalizzati con stampe diverse e colorate sono un regalo inaspettato che fa sempre piacere.

La loro utilità, infatti, è molta e può essere sfruttata sia a casa che in ufficio. Avere sempre un calendario, di qualunque formato, a portata di mano permette di tenere sotto controllo scadenze e ricorrenze e ti salva dal dimenticare appuntamenti importanti.

Esistono, per questo, calendari con la visione di un solo mese alla volta oppure a tre mesi, per avere in mente tutti gli eventi a cui dovrai partecipare, anche molto lontani nel tempo.
Se preferisci che il calendario abbia solo i numeri dei giorni puoi anche scegliere un layout minimal, con la partecipazione di una foto suggestiva che ti permetta di rilassarti, oppure con un logo personalizzato della tua azienda.
Le foto disponibili per la costruzione del tuo calendario personale spaziano da vedute di viaggi con panorami mozzafiato ad animali e temi da cucina, passando per i simboli del made in Italy e le grandi capitali del mondo.

Se il calendario è un gadget aziendale che vuoi regalare ai tuoi dipendenti potrai anche inserire il logo della vostra azienda.
Per organizzare il proprio mese o la propria settimana esistono anche i planning e le agende da tavolo, con tanto spazio su cui prendere nota delle cose da fare

Tante opzioni di qualità per i calendari da parete

Soprattutto negli ambienti grandi come uffici, negozi o cucine è preferibile avere un bel calendario da parete, che illustri tutto il mese per avere il controllo della situazione.

I calendari classici, personalizzabili con la stampa che vuoi tu, sono di 13 facciate e sono rilegati con la spirale di plastica. Nella parte alta del foglio una bellissima foto ti terrà compagnia per tutto quel mese, mentre nella parte bassa ci sono i giorni.
I calendari pieghevoli a 26 facciate, invece, riservano un’intera facciata per la foto, bella e colorata, e i giorni sono nella facciata speculare. Per non perdere di vista le scadenze di tre mesi in tre mesi ci sono anche i trittici, ovvero calendari a tre bande con il mese corrente in posizione centrale, e i mesi precedente e successivo situati sopra e sotto.

Se hai bisogno di un calendario personalizzato che serva soltanto a conoscere i giorni puoi scegliere anche l’opzione rigida da parete: grande come un cartellone, questo calendario permette di vedere tutti i mesi dell’anno e regolarsi su vacanze, ferie e ponti utili per la tua vita lavorativa e privata.

Calendari da tavolo e tascabili, l’organizzazione formato pocket

Tenere un calendario sul tavolo è una buona abitudine per conoscere più velocemente i giorni. GekoPrint fornisce calendari da tavolo da 14 o da 26 facciate, a seconda che si voglia tenere la foto personalizzata in vista insieme ai giorni del mese oppure dietro, in una pagina apposita. Tutti i calendari hanno un cartoncino di supporto bianco e una spirale in plastica. Scegli le foto che possono rappresentare meglio la tua casa o il tuo luogo di lavoro e stampale sul calendario da tavolo: ogni scrivania assumerà colore ed allegria.
Se vuoi regalare un gadget utile da portare sempre con sé puoi anche scegliere i calendari pocket: dei piccoli foglietti plastificati con il planning di tutto l’anno. Stampati a due facciate con orientamento orizzontale, oppure a quattro facciate con orientamento verticale, i calendari pocket sono perfetti per avere un’idea dei giorni dell’anno ovunque ci si trovi.

Planning e agende: tutta la settimana sott’occhio

I planning da tavolo e le agende fanno la funzione dei calendari, ma hanno anche la possibilità di scrivere sopra di essi tutti gli appuntamenti della settimana o del mese.

Scegli i planning personalizzabili di altissima qualità, stampati da GekoPrint con colori brillanti e con il logo della tua azienda: ogni lavoratore non potrà fare a meno di usarli e di segnare tutte le scadenze da non dimenticare.

Colorati e di qualità, stampati con materiali scelti e con una vasta gamma di possibilità per personalizzare ogni gadget: i calendari personalizzatihanno una marcia in più per organizzare il proprio anno e i propri impegni in allegria.

5 rimedi utili per l’insonnia in gravidanza

Uno dei fastidi più comuni in gravidanza, durante l’allattamento, è l’insonnia: la futura mamma può rischiare di perdere ore di sonno inizialmente, nel primo trimestre, a causa degli sbalzi ormonali e successivamente a causa della crescita del pancione.

Ovviamente non si può ricorrere a farmaci per questo problema, ma vi sono tutta una serie di rimedi utili per curare l’insonnia, tutti naturali e di facile impiego, come ad esempio la valeriana.

Non è detto che siano tutti efficaci su ogni persona, ma tentar non nuoce!

Consumo di erbe e piante naturali

 

Il rimedio naturale più gettonato per guadagnare qualche ora di sonno in più è quello di ricorrere all’uso di erbe e piante con proprietà rilassanti e calmanti, quali ad esempio la valeriana.

Si possono assumere sia al naturale, sotto forma di tisane e infusi, sia sotto forma di integratori.

 

Dieta sana e leggera di sera

 

Può sembrare banale, ma rimanere leggeri a cena aiuta a riposare meglio.

Ecco perché è buona abitudine consumare pasti sani e genuini che non appesantiscano, in modo da poter digerire facilmente e in tempi non troppo lunghi.

 

Posizione comoda e agevole a letto

 

Uno dei problemi della mancanza di sonno di una gestante è legato alla posizione assunta a letto, spesso scomoda e scorretta per mamma e bambino.

Il consiglio più prezioso rimane quello di coricarsi su un fianco, per evitare pressione al pancione.

Può essere utile anche ricorrere a un cuscino specifico per gestanti: in commercio se ne trovano svariati adatti ad ogni esigenza.

 

Ginnastica dolce

 

La stanchezza è intima amica del sonno, dunque cercare di arrivare all’ora di dormire il più stanche possibili può giovare e non poco.

Ovviamente non si tratta di grandi sforzi, ma di una ginnastica dolce, per esempio, o le più classiche passeggiate.

rimedi per combattare l'insonnia gravidanzaChe siano al parco, per negozi, in riva al mare o anche sul tapis roulant di casa, tutto serve per muoversi, svagare i pensieri e accumulare stanchezza.

Senza dubbio l’aria aperta è preferibile sopra ogni cosa.

 

Riti di rilassamento

 

C’è chi prende sonno leggendo un libro, chi con un sottofondo musicale, chi guardando la televisione e chi coccolato da un buon massaggio.

In questo caso, non c’è una linea guida standard, ma varia in base ai gusti e alle preferenze della gestante.

Qualsiasi cosa vi aiuta solitamente a rilassarvi, va bene come routine serale prima di coricarsi per conciliare il sonno: un bagno caldo circondata da candele profumate, un cd del vostro artista preferito, un massaggio dal vostro partner o tante coccole dal vostro amico a quattro zampe. Rilassatevi, liberate la mente e godetevi il momento.

Questi dunque sono piccoli consigli per le neo mamme che hanno difficoltà a dormire la notte.

A questi, più basilari e importanti, se ne possono aggiungere svariati altri, come ad esempio limitare o eliminare del tutto il riposino pomeridiano per favorire un riposo più duraturo durante la notte, o anche mettersi a letto solo quando si sente realmente arrivare il sonno.

Non dimentichiamoci infine che svegliarsi e coricarsi allo stesso orario ogni giorno aiuta il ciclo sonno-veglia a mantenersi costante.

Questi rimedi sono consigliati a tutti quelli che pensano che la valeriana fa male ed i rimedi naturali non funzionano!

Disinfestazioni Roma con Pronto24h

Disinfestazione scarafaggi roma

Cerchi una soluzione su dove trovare una ditta per le disinfestazioni a Roma?

 

Se dici disinfestazione Roma, dici Pronto24h. L’ azienda, con esperienza decennale opera su tutto il territorio di Roma e Provincia.
Con un know how messo a disposizione di aziende, comunità, ospedali, scuole, civili abitazioni.

Nessun ospite indesiderato potrà sottrarsi ai nostri trattamenti i disinfestazioni professionali.
Tutto grazie alle tecnologie più avanzate il pronto intervento e ed i trattamenti a sevizio dell’igiene ambientale della Città di Roma

Molteplici sono i servizi, svolti da personale qualificato e attento al rispetto dell’ambiente e delle persone. Essi sono destinati ai più disparati utilizzi. Sicurezza ed eco-compatibilità sono il nostro slogan e la nostra idea di base racchiude varie tipologie.

  • Derattizzazione Roma e provincia: i ratti e i topi sono un veicolo micidiale di infezioni di ogni genere, pertanto gli ambienti vanno trattati con prodotti specifici e con l’utilizzo di trappole. Tale azione va pianificata per ogni singola situazione, struttura e realtà. L’azienda fornisce un vero e proprio piano di derattizzazione, che verrà corredato da mappe e schede dei prodotti utilizzati. Personale altamente specializzato interverrà sul territorio o nelle aree interessate per effettuare dei trattamenti specifici, rilasciando dei report ad ogni singolo trattamento o intervento.

 

  • Sistemi di allontanamento Piccioni: i più comuni uccelli come piccioni, stormi e gabbiani, sono veicoli di batteri e insidie, rilasciando i loro escrementi un pò ovunque e nidificando.
    Nel completo rispetto della normativa, che, comunque, protegge gli uccelli tutti, la nostra azienda integra piani che rendono i territori occupati ( tetti, cornicioni, balconi, monumenti) meno ospitali. L’utilizzo, per esempio di reti, specchi o oggetti metallici.

 

  • Pronto intervento disinfestazione zanzare tigre: le più temute tra le zanzare veicoli di potenti virus e allergie. Monitoraggio e azioni integrate, che comprendono disinfestazioni diversificate.

 

  • Disinfestazioni vespe Roma e provincia: gli aculeati in genere ( api, vespe calabroni) costituiscono un serio pericolo se costruiscono i loro alveari in prossimità di case o agglomerati urbani. Le punture possono veicolare virus e provocare, in taluni casi, shock anafilattici in soggetti allergici, che possono portare addirittura alla morte. Le api sono, comunque, una specie protetta. Questi insetti perciò vanno allontanati con piretro citi e da personale altamente qualificato.

 

  • Derattizzazione e disinfestazioni da cimici dei letti: insetti altamente infestanti di luoghi pubblici come mense, scuole, ospedali. La nostra azione prevede un monitoraggio ed un impiego di piani specifici mirati alla totale eliminazione di questi pericolosi insetti portatori di infezioni.
    La nostra azienda è leader nella disinfestazione della blatta germanica, delle zecche e delle pulci.

 

  • Disinfestazioni da parassiti per le industrie: delle azioni di bonifica approssimata possono creare danni esponenziali nelle filiere e nelle aziende in genere. Sopralluoghi, monitoraggi e programmi specifici evitano danni alle attrezzature, ai macchinari ma anche e soprattutto alla salubrità degli ambienti di lavoro, nonché permettono di rientrare nei protocolli previsti dalle norme sanitarie vigenti.

 

  • Pulizia e trattamenti specifici: ripulitura di murales e graffiti, trattamenti specifici per pavimenti industriali.

Qualsiasi tipo di infestazione, viene dunque trattata con professionalità. Sopralluoghi immediati per la vostra disinfestazione a Roma progettazione di piani specifici, soluzioni innovative ed eco sostenibili, personale qualificato, pronto intervento, disponibilità ventiquattro ore al giorno tutti i giorni compresa la domenica.

Topi, blatte, zanzare, pulci da letto, pidocchi ed altri infestanti non saranno più un problema.

Richiedi subito un veloce e gratuito preventivo per disinfestazioni Roma

Noleggia le coperture e organizza il tuo evento a Roma

Noleggio coperture per eventi Roma

Il noleggio delle coperture è molto importante: grazie ad esso, gli eventi climatici a Roma ed in altre città non creeranno alcun problema a coloro che decidono di creare un determinato evento.

Le coperture e la loro importanza

Gazebo ed altre strutture risultano essere fondamentali al giorno d’oggi: grazie ad esse sarà infatti possibile evitare che, un dato evento, possa essere interrotto a causa della brutta condizione climatica nella quale ci si trova.

Bisogna pertanto sottolineare il fatto che, grazie a queste coperture, sarà possibile poter essere in grado di svolgere un qualsiasi evento, indipendentemente dal luogo dove lo si vuole svolgere.

Ma a chi affidarsi per poter riuscire a sfruttare e noleggiare le migliori coperture possibili?

Nosilence e le coperture

Quando si parla di coperture e di noleggio, bisogna assolutamente fare riferimento alla ditta www.nosilence.it, la quale offre una vastissima gamma di coperture che si differenziano tra di loro per materiali ed altre caratteristiche che risultano essere incredibilmente positive.

Bisogna infatti sottolineare che, ognuna di esse, potrà essere in grado di offrire un livello di copertura che risulta essere veramente elevato, permettendo all’organizzatore di poter facilmente andare incontro alle sue esigenze, evitando problemi di ogni genere.

Nella piattaforma sono presenti tantissimi tipi di coperture, ognuna delle quali in grado di offrire un livello di protezione veramente elevato, che permetterà al cliente di poter essere sicuro che il suo evento possa essere salvato e che non vi siano delle conseguenze che sono tutt’altro che positive.

Da notare inoltre un dato molto importante: i prezzi del noleggio risultano essere molto bassi, anche se tale servizio viene sfruttato per qualche giorno e non per una sola giornata.

Inoltre, con Nosilence.it, sarà possibile anche poter sfruttare il servizio di montaggio, ovvero gli addetti specializzati nel settore saranno in grado di montare le coperture in maniera rapida e veloce, offrendo un servizio che risulta essere completo al cento percento, senza l’aggiunta di somme di denaro extra che potrebbero incidere, in maniera negativa, sul budget di una persona.

 

Eventi, feste e molto divertimento per Capodanno 2016!

Eventi e Feste Capodanno a Roma

Manca poco alla notte di san Silvestro e chi sceglie di passarla a Roma ha la certezza di poter contare su grandi eventi gratuiti di piazza, come il Capodanno al Circo Massimo e ai Fori Imperiali, o di avere l’imbarazzo della scelta per passare la notte più lunga dell’anno in club e discoteche.

Capodanno in piazza

Il Capodanno ai Fori Imperiali e al Circo Massimo è forse il mega-evento più atteso da romani e visitatori: un concertone di piazza gratuito con i maggiori artisti della musica italiana, nella spettacolare cornice antica del Circo Massimo, con fiumi di gente che si spostano da lì ai Fori Imperiali per godersi lo spettacolo dei fuochi pirotecnici a mezzanotte.

Ma quest’anno il 31 dicembre a Roma la festa di piazza sarà anche nelle periferie: concerti ed eventi gratuiti ai quattro capolinea delle metropolitane A e B per festeggiare il Capodanno a Rebibbia, Laurentina, Anagnina e Battistini, dal pomeriggio alle 2 di notte.

Capodanno in locali, club, discoteche

L’evento più grande per festeggiare al ritmo di musica minimal-techno con dj’s di caratura internazionale è il Capodanno “Amore Festival 2016” , alla Fiera di Roma (via Portuense). Si confermerà come il party più grande di fine anno? Pensate che l’anno scorso ha ospitato circa 15 mila clubbers!

Per non spostarsi troppo dal centro invece, altro grande evento è il

Capodanno al Piper (quartiere Parioli): locale cult della vita notturna romana che per l’ultimo dell’anno offre cenone con musica dal vivo fino alla mezzanotte e poi dj set house-commerciale ed open bar illimitato fino alle 6 del mattino.

Altro grande evento è il Capodanno Cosmo Festival: 3 location, Spazio 900 – Room 26 al Palazzo delle arti antiche, e Salone delle Fontane dove sarà allestita una mega discoteca con innumerevoli sale con ospiti internazionali e i migliori dj.

Capodanno fantasia per grandi e piccini

L’Holi New Year al Rainbow MagicLand (Valmontone) è forse un evento di Capodanno unico nel suo genere. Dalle 18 del 31 dicembre fino alle 6 del mattino il parco si trasforma per ospitare spettacoli e musica con due palchi all’aperto e un palco al chiuso.

Sul sito www.CapodannoRoma.org maggiori dettagli per trovare l’evento che meglio rispecchia le tue aspettative per il tuo Capodanno 2016 a Roma.

Cosa è il Glicole Propilenico USP?

Caratteristiche del Glicole Propilenico Usp

Il glicole propilenico usp è la sostanza in grado di dare quella sensazione di assuefazione a coloro che utilizzano, in maniera abituale, la cara e vecchia sigaretta elettronica.

 

Una sostanza utilissima

 

Comoda e pratica: è questa la definizione che si può attribuire alla sostanza glicole propilenico usp, la quale permetterà alle persone di poter avere quella sensazione di colpo, ovvero l’hit, alla gola nel momento in cui si decide di fumare la sigaretta elettronica.

Essa infatti è in grado di rendere il liquido maggiormente incisivo, permettendo alle persone di poter evitare di continuare a fumare le sigarette classiche, che purtroppo effettuano tantissimi danni e non danno nulla in cambio ad una persona che utilizza il suddetto prodotto, ovvero le classiche sigarette.

 

Aromi differenti

 

I negozi che vengono sigarette elettroniche e le case produttrici creano anche una serie di aromi per questa sostanza, ovvero il glicole propilenico usp, il quale darà una sensazione differente alla gola di chi andrà a fumare la sigaretta innovativa.

Ogni persona potrà quindi provare delle sensazioni piacevoli e gustose grazie a questo prodotto, il quale permetterà loro di poter assaporare solo ed esclusivamente degli aromi che risultano essere perfetti sotto ogni punto di vista e che andranno a rimuovere quella sensazione sgradevole della voglia di fumare, nonché quel brutto odore e sapore che contraddistingue le persone che fanno utilizzo della sigaretta classica.

L’innovazione è quindi a portata di mano, grazie al glicole propilenico usp, in grado di rimuovere tutti i problemi della sigaretta classica che si fumava in passato.

 

Costo basso per un grande prodotto

 

A contraddistinguere questo prodotto vi è pure il costo, il quale risulta essere assai basso ed in grado di permettere, ai fumatori, di avere un risparmio di tipo economico una volta che si decide di dare credito a tale prodotto.

fumare questa sigaretta elettronica vuol dunque dire andare sul sicuro, visto che grazie ad essa, la salute ed il risparmio saranno garantiti, visto che si parla di semplice liquido che viene evaporato e che non contiene delle sostanze che sono tutt’altro che ottime per la salute stessa.

Vestiti per Halloween per Bambini e Adulti

Vestiti di Halloween per Bambini

Siamo ormai in ottobre e, si sa, l’ultima notte di questo mese, ricorre Halloween, la notte delle streghe, dell’occulto, della morte e di tutto ciò che è mostruoso.

Se dobbiamo partecipare a un party sarebbe bene prepararci, con largo anticipo, ricercando idee originali e scegliendo i vestiti da Halloween per bambini.

I bambini amano Halloween non solo per il travestimento ma anche perché è il giorno in cui si fa dolcetto o scherzetto.

Secondo la tradizione, i bambini, nella sera di Halloween, girano per le case per chiedere dolcetti e, chi non ne ha da dargli riceverà degli scherzi dispettosi.

 

Vestiti Halloween per Bambini

 

 

LA ZUCCA

 

La zucca, oltre ad essere lemblema simbolo di Halloween, è sicuramente uno dei vestiti Halloween per bambini più apprezzati in assoluto.

Realizzarlo è moderatamente semplice per chi è pratico nell’arte del cucito, per chi non lo fosse, nei negozi sia fisici che online, ne esistono di diversi tipi e prezzi.

 

IL PIRATA

 

Una maschera di Halloween molto classica e amata dai bambini, infatti, ogni bambino sogna di diventare Jack Sparrow. Molti, invece, sognano di essere il cattivo Capitan Uncino nella notte di Halloween.

Da sempre, i bambini, amano vestiti da personaggi tipici di Halloween come: ragni, streghette, pipistrelli mummie etc. Ma, negli ultimi anni, i loro gusti sono un tantino cambiati e prediligono costumi più classici ispirati ai loro amati supereroi preferiti.

 

Vestiti per Halloween per Bambini

Maschere di Halloween per Adulti

 

 

LO ZOMBIE

 

Questo costume è uno dei più macabri.

Reso noto da molteplici film e serie tv, sta spopolando tra giovani e adulti. Risulta essere uno dei vestiti più trendy nelle feste di Halloween.

Questo travestimento è abbastanza semplice.

Occorrono vestiti vecchi e malconci, un bel pò di make up per dare un’aria di morte, del sangue finto, gel o lacche per capelli e tanta passione nel realizzare il trucco.

 

LA STREGA

 

Anche questo è un vestito molto gettonato nella notte di Halloween.

Bisogna, dapprima, scegliere che tipo di strega si vuole essere (sexy-vecchia-terrificante…).

Una volta fatta questa scelta occorre pensare alla maschera di Halloween che più ci piace, in commercio, ce ne sono svariate varianti.

Immancabili sono un grande cappello a punta, una scopa e una parrucca idonea.

Il make up, per questo travestimento, è molto elaborato bisogna essere pratici altrimenti non si avrà un bel risultato.

 

IL FANTASMA

 

Altro geniale maschera di HalloweenSi potrà scegliere se realizzare questo costume da sè o comprarlo.

Il fantasma sarà sempre un travestimento originale perché, anche se in giro, nella notte di Halloween, se ne potranno incontrare molti (data la sua facile realizzazione) si potrà essere sempre originali dichiarando di essere il fantasma di un personaggio famoso.

 

Biglietti battesimo: come sceglierli

Il giorno del battesimo di nostro figlio è un evento importantissimo che aspettiamo con trepidazione e che deve essere perfetto. Dopo tanti preparativi, la scelta del suo abitino, della Chiesa, del ristorante e così via siamo finalmente arrivate al momento degli inviti e delle bomboniere. Fin qui tutto bene. Certo è stato un po’ faticoso, ma cosa non si farebbe per il proprio bambino? Quando arriva il momento di scegliere i biglietti battesimo può capitare, però, di entrare in confusione. Molte mamme impiegano tantissimo tempo prima di trovare la soluzione giusta perchè non sanno come orientarsi, soprattutto se si tratta del loro primogenito. Questo articolo è rivolto proprio a loro e a tutti i genitori che sono alla ricerca di idee originali, divertenti ma anche utili per realizzare i biglietti per battesimo perfetti! Un buon punto di partenza è quello di domandarsi se vogliamo affidarci a un negozio specializzato o addentrarci nel fantastico mondo del fai-da-te. Tutto quanto dipende dal tempo che abbiamo a disposizione, dalla nostra creatività ma anche dalle non meno importanti risorse economiche. Vediamo, quindi, come scegliere i biglietti del battesimo ideali e cosa scrivere.

La scelta dei biglietti battesimo

Se proprio non hai tempo per girare per negozi, uno dei modi migliori per scegliere il biglietto ideale è quello di cercare sfogliando i tanti cataloghi virtuali presenti in rete. Online è possibile trovare l’ispirazione giusta anche se preferisci realizzare da sola i tuoi biglietti per il battesimo. Ci sono tante sezione dedicate al fai-da-te e tra queste ve ne sono molte fatte anche per le mani meno esperte.

Può un biglietto per il battesimo essere utile?Certamente! Basta navigare in internet per scoprire tante idee eleganti per avere dei biglietti eleganti e soprattutto solidali. Se anche tu, come moltissime altre mamme, hai a cuore la felicità di molti altri bambini meno fortunati del tuo allora non c’è modo migliore per dimostrarlo acquistando dei bellissimi biglietti per il battesimo solidali. Nel web sono tanti i siti delle ONLUS che proprongono questo tipo di iniziative, basta fare un giro tra i vari siti e presto ti accorgerai che esistono moltissime soluzioni interessanti che potrebbero fare al caso tuo. Perchè allora non approfittare di un evento tanto importante come quello del Battesimo per far felice un altro piccino?

Biglietti battesimo: cosa scrivere

Una volta che avrete scelto il vostro biglietto sarà la volta di decidere cosa scrivere. E’ necessario che il messaggio da inserire sia informale e breve, scritto in maniera leggibile e utilizzando dei caratteri eleganti.

Tra le tante frasi adatte a celebrare questo giorno, ve ne consigliamo alcune:
Che la benedizione del Signore accompagni sempre la tua vita, piccolo Filippo.
In questo giorno speciale incontrerai per la prima volta Gesù, che Lui ti possa sempre proteggere e custodire sotto il suo sguardo benevolo.
Importante è ovviamente aggiugere la data, il luogo e l’ora del battesimo, come ad esempio:
Marco e Lucia Rossi
Ti aspettano per il Battesimo
di nostro figlio Andrea
domenica 8 settembre, ore 11.00
Chiesa di S. Anna – Roma
Un altro modo spesso utilizzato è quello di coinvolgere (se presente) fratellini o sorelline, come ad esempio:
Tommaso vi invita al battesimo
della sua sorellina Paola
sabato 23 agosto, ore 18.00
Chiesa di S. Giacomo – Torino

Il giorno del Battesimo si avvicina ed è meglio prepararsi per tempo perchè i giorni passano in fretta!
Iniziate il prima possibile senza sottovalutare i preparativi perchè i biglietti del battesimo sono molto importanti e resteranno un ricordo per tutti. Dal momento che questo evento è soprattutto la celebrazione del primo dei Sacramenti è buona regola fare in modo che i biglietti del battesimo siano sì originali e divertenti ma soprattutto che rispettino la solennità dell’avvenimento. Cercate, quindi, di valorizzare al meglio la solennità di questo giorno preferendo una composizione sobria ma elegante. Ciò non vuol dire rinunciare alla fantasia ma sfruttarla al meglio per realizzare dei biglietti per battesimo belli e in linea con questa importantissima giornata. Provate a guardare fra i tanti esempi che circolano in rete: ce ne sono di tanti tipi e sicuramente troverete il modello che più si avvicina ai vostri gusti. Ricordate che anche il biglietto più semplice può essere impreziosito con gli accessori giusti come nastrini o fiori secchi. Un ultimo consiglio: non dimenticatevi di fare qualche biglietto in più da lasciare come ricordo al vostro bambino quando sarà anche lui papà!